36173 edifici sono stati certificati MINERGIE®, 2935 MINERGIE®-P, 570 MINERGIE®-ECO, e 607 MINERGIE®-P-ECO zertifiziert. Superficie utile riscaldata: 48.76 Mio m2 in edifici nuovi e rinnovati.

Aperte le iscrizioni ai seminari pratici MINERGIE

Nella primavera del 2016 Minergie organizza tre seminari pratici a Berna, Lucerna e San Gallo.

 

Verranno trattati i seguenti temi di attualità: "Scelta di materiali non nocivi ed ecologici", "Ammodernamento con soluzioni standard" e "Protezione termica estiva in ambito Minergie, MoPEC e SIA 180".

 

» Date, programma e iscrizione (in ted.)


Al via la fase pilota per il Sistema di Qualità MINERGIE

Venerdì 15 gennaio 2016, in occasione del seminario "Più sicurezza e qualità nella costruzione attraverso il Sistema di Qualità Minergie SQM" tenutosi alla fiera Swissbau, il presidente del gruppo di lavoro sul Sistema di Qualità Minergie ne ha annunciato l’inizio della fase pilota.

 

Se stai realizzando un edificio residenziale plurifamiliare secondo standard Minergie e desideri partecipare alla fase pilota, puoi contattare gli sviluppatori dello strumento SQM che saranno lieti di supportarti nella progettazione con questo nuovo sistema: mqs@minergie.ch. Sono ammessi da subito progetti pilota provenienti dai Cantoni Grigioni, Turgovia e Zurigo.

 
» Download delle presentazioni (in ted.)


Andreas Meyer Primavesi sarà il nuovo direttore di MINERGIE

L’Associazione MINERGIE ha nominato il 38enne Andreas Meyer Primavesi nuovo direttore generale di MINERGIE. Il 1° gennaio 2016 il basilese subentrerà a Christian Röthenmund, a capo dell’Associazione dal 2013.

 

» Leggi il comunicato stampa


Desideri sostenere l'Associazione MINERGIE?

I Minergie Member sono vicini ai Cantoni, ai professionisti dell'edilizia e ai proprietari immobiliari.

 

I soci Minergie contribuiscono al progresso degli standard Minergie e sostengono l’omonima Associazione. Ad oggi si contano oltre 500 Minergie Member di categorie diverse, tra cui i Cantoni, la Confederazione, il settore pubblico, il mondo economico, varie associazioni, scuole e privati.

 

» Maggiori informazioni


MINERGIE lancia un nuovo iter di certificazione

A Swissbau, nell'ambito del seminario "L'ammodernamento quale strumento per l'attuazione della Strategia energetica 2050", è stato presentato dai suoi sviluppatori e dai rappresentanti della Confederazione e dei Cantoni (CECE) il nuovo progetto "Ammodernamento Minergie con soluzioni standard", così come ne è contemporaneamente stato annunciato l'inizio della fase pilota.

 

Se hai un progetto pilota interessante e desideri beneficiare di una consulenza saremo lieti di offrirti il nostro supporto: bauerneuerung@minergie.ch.

 

» Download delle presentazioni (in ted.)
» Factsheet "Ammodernamento Minergie con soluzioni standard" (in ted.)


MINERGIE-ECO: novità dal 1.1.2016

Lo standard Minergie-Eco, oltre che all'efficienza energetica degli edifici, pone particolare attenzione anche all’ecologia delle costruzioni e alla salute degli occupanti. A partire dal 1.1.2016 è in vigore una nuova versione dello standard Minergie-Eco che, rispetto a quella del 2011, si caratterizza per una semplificazione del processo di certificazione e la possibilità di applicazione universale dello standard.

 

» Maggiori informazioni

» Strumento di verifica Minergie-Eco 2016


Diventa Partner Specializzato MINERGIE!

I Partner Specializzati Minergie si posizionano sul mercato quali professionisti competenti di progetti edilizi che rispettano i più ambiziosi requisiti ecologici ed energetici, differenziandosi così dai propri concorrenti.

 

Tra i numerosi vantaggi dei Partner Specializzati Minergie vi è l'inserimento nel portale degli indirizzi, la possibilità di utilizzare il logo di Partner Specializzato Minergie in tutti i supporti comunicativi e la partecipazione gratuita a workshop e seminari per professionisti in ambito edilizio ed energetico.

 

» Maggiori informazioni e iscrizione


La casa del futuro

Nel Comune zurighese di Brütten è in costruzione la «casa del futuro», la prima plurifamiliare energeticamente autarchica al mondo. L'edificio non é allacciato alla rete elettrica e non utilizza né olio combustibile, né gas. Il progetto è stato documentato da «Schweiz aktuell».