Ammodernare con Minergie

L’ammodernamento può essere certificato tramite la cosiddetta verifica globale secondo Minergie, Minergie-P o Minergie-A, sempre combinabile con il complemento ECO per una costruzione sana ed ecologica. Minergie offre l’ammodernamento di sistema come procedura semplificata senza verifiche tramite calcolo.

La via semplificata verso la certificazione Minergie

Chi opta per lo standard costruttivo Minergie, invece della verifica globale convenzionale, può scegliere una via semplificata per ottenere la certificazione: l’ammodernamento di sistema Minergie. L’ammodernamento di sistema si basa su cinque soluzioni standard e consente quindi la verifica Minergie senza calcolo. Essa dà indicazioni sull’ammodernamento semplice, ma di alta qualità degli edifici residenziali.

La certificazione degli edifici non residenziali, così come quella per gli standard Minergie-P e Minergie-A possono essere raggiunte tramite il classico iter di certificazione:

Gli standard di costruzione

Minergie: Lo standard di costruzione Minergie si rivolge a costruttori e progettisti con esigenze superiori alla media in termini di qualità, di comfort e di energia. Un edificio risanato secondo lo standard Minergie consuma in genere da 3 a 5 volte meno energia rispetto a prima.

Minergie-P designa gli edifici a basso consumo energetico che si distinguono per un involucro edilizio particolarmente performante e un comfort ottimale.

Gli edifici Minergie-A producono più energia di quanta ne consumino e combinano così il comfort abitativo con la massima indipendenza energetica.

Prodotti complementari

I 3 standard costruttivi Minergie, Minergie-P e Minergie-A si possono combinare con i prodotti complementari ECO. I costruttori e i progettisti possono così raggiungere degli standard ancora più elevati per quanto attiene alla salute e all’ambiente.

Moduli Minergie

I moduli Minergie sono degli elementi e dei componenti di costruzione selezionati e certificati secondo gli standard Minergie. Essi costituiscono gli elementi essenziali dell’edificio Minergie.

L’utilizzo di moduli Minergie non è obbligatorio. Minergie concede la licenza per certificare i moduli ad associazioni professionali e di categoria.

I moduli soddisfano, oltre agli aspetti di consumo energetico, anche altri importanti criteri: l’idoneità d’uso, la resistenza meccanica, la facilità di manutenzione e l’economicità.

Vantaggi per costruttori e progettisti

  • La qualità dell’elemento di costruzione è garantita dal certificato Modulo Minergie.
  • Il Modulo Minergie è adatto per lavori di risanamento e per agevolare i lavori a tappe.

Vantaggi per produttori

  • Minergie designa l’elemento costruttivo come particolarmente di alta qualità, economico ed efficiente.
  • L’esame è svolto da associazioni professionali e di categoria indipendenti.
  • I moduli Minergie sono pubblicati sul sito Minergie.
  • I produttori ottengono il diritto di promuovere i loro prodotti con il marchio di qualità Minergie per distinguersi da altri operatori sul mercato. 
  • La certificazione degli elementi costruttivi secondo Minergie rappresenta un orientamento affidabile per la committenza (architetti e costruttori).

Panoramica dei moduli

Finestre

Nel caso delle finestre la garanzia di qualità è particolarmente importante: esse proteggono dalle perdite di calore in inverno e da apporti eccessivi di calore in estate.

Con un valore U pari ad al massimo 1,0 W/m2K, le finestre Minergie garantiscono oltre al risparmio di energia, anche un elevato comfort termico. Una finestra Minergie corrisponde il più elevato stato della tecnica odierna, in particolare per quanto attiene alla capacità d’isolamento termico, la protezione contro la condensazione, l’ermeticità e la protezione acustica. Inoltre essa presenta un buon rapporto qualità-prezzo. La finestra si compone dei seguenti elementi:

  • Vetro (spessore del vetro con una tolleranza di +8 mm e -5 mm)
  • Telaio e battente della finestra (con tutte le necessarie componenti)
  • Collegamento del telaio finestra all’elemento costruttivo (con tutte le componenti di montaggio necessarie)
  • Elementi di ombreggiatura

Le esigenze più importanti sono:

  • Isolamento termico: Uw = 1,0 W/m2K, Ug = 0,7 W/m2K
  • Rischio condensazione: distanziatore vetro in acciaio inossidabile o migliore
  • Protezione solare e sfruttamento luce diurna: valore g (ombreggiato, con protezione sola-re/schermatura): ≤ 0,15, quota vetro della finestra riferita alla superficie luce muro: ≥ 75%

Il modulo Minergie per finestre viene certificato dalla SZFF (Centrale svizzera per le finestre e la facciate), in collaborazione con la FFF (Associazione svizzera dei fabbricanti di finestre e facciate).

Aerazione controllata

Il modulo Minergie per l’aerazione controllata è un prodotto che soddisfa le esigenze di Minergie per quanto riguarda impianti di aerazione e certificato di conseguenza. Il modulo Minergie per l’aerazione controllata definisce i requisiti per i sistemi di aerazione controllata nell’ambito del dimensionamento della potenza, il comfort e la qualità.

  • Efficienza energetica: il recupero di calore trasmette almeno l’80% del calore dall’aspirazione all’immissione. La potenza specifica elettrica assorbita in funzionamento normale ammonta a max. 0,34 W/(m3/h).
  • Comfort: nelle camere la pressione sonora non supera i 25 dB(A). Le esigenze di filtrazione, le caratteristiche costruttive e il concetto di pulizia sono la base per una ventilazione igienicamente ineccepibile.
  • Qualità: il fornitore del modulo si assume la garanzia del sistema, per un impianto progettato e installato secondo le sue indicazioni. I rilievi durante il collaudo, la documentazione dell’impianto e le istruzioni all’utente creano fiducia verso la committenza.

Il promotore del modulo è l’Associazione Minergie. Il Centro di certificazione è il laboratorio d’impiantistica della Scuola Universitaria Professionale di Lucerna. Le esigenze dettagliate per il rilascio del modulo Minergie per l’aerazione controllata sono documentate nel Regolamento (disponibile in tedesco).

Illuminazione

S.A.F.E., l’Associazione svizzera per l’efficienza energetica, certifica le illuminazioni Minergie su licenza. Oltre all’emissione luminosa delle lampade, le esigenze considerano anche la potenza in standby e la riflessione. Premessa per una certificazione sono i protocolli di misurazione di un laboratorio di misura accreditato. La verifica è compito della commissione del Label per illuminazioni Minergie così come dell’Associazione Minergie quale proprietaria del marchio.  

Dal 2014 possono essere certificate unicamente lampade a LED. Le esigenze di efficienza sono state inasprite e definite ora in base al tipo di lampada. Il Label Minergie e i certificati dal 2014 sono provvisti dell’indicazione dell’anno di validità, che viene aggiornata di anno in anno.

Le esigenze sono documentate in dettaglio nel regolamento e nella procedura di verifica per il rilascio del Label Minergie per illuminazione.  

Su www.toplicht.ch si trovano tutte le lampade certificate per il modulo Minergie.

Per i produttori che certificano almeno 10 lampade all'anno e che sono Member dell’associazione Minergie gli emolumenti annuali sono gratuiti.

Comfort abitativo

I prodotti che hanno il Label Minergie per il comfort abitativo (temperatura interna) rispettano le norme definite nel relativo regolamento e sono stati realizzati secondo riconosciute direttive. I sistemi insigniti di questo Label vantano, oltre che un’elevata efficienza energetica, anche un’importante qualità, sicurezza e comfort per gli utilizzatori. Il modulo Minergie per il comfort abitativo (temperatura interna) per edifici residenziali si concentra su una regolazione della temperatura interna energeticamente efficiente.  

I moduli Minergie per il comfort abitativo (temperatura interna) sono sistemi certificati per la domotica interna. Essi contengono la sensoristica e la logica. Non sono invece necessariamente parte del sistema gli attuatori. Per l’automazione di locali nel residenziale e non-residenziale esistono diverse condizioni quadro ed esigenze relative al comfort interno. L’allegato al regolamento descrive al momento unicamente il modulo per edifici abitativi. È perciò indicato per l’impiego in comuni case mono- e plurifamiliari, così come per categorie di utilizzo analoghe. Il modulo è interessante inoltre per la trasformazione di edifici esistenti.  

L’Associazione Gebäude Netzwerk Initiative (GNI, www.g-n-i.ch) è promotrice del modulo Minergie per il comfort abitativo. La GNI detiene in esclusiva la licenza da parte dell’Associazione Minergie per l’utilizzo del marchio Minergie in relazione ai sistemi di automazione interna energeticamente efficienti.

Protezioni solari

I prodotti muniti del Label Minergie per protezioni solari rispettano le norme definite nel relativo regolamento e sono stati realizzati secondo riconosciute direttive. I sistemi insigniti di questo Label dimostrano, oltre che a un’elevata efficienza energetica (nella produzione e utilizzo), anche un’importante qualità, sicurezza e comfort per gli utilizzatori. Questa garanzia contiene una protezione solare, una protezione contro l’abbagliamento e una protezione della vista e/o intemperie.  

Un modulo Minergie per protezioni solari è costituito da un prodotto per la protezione solare testato (lamelle, rolladen, ecc.) e un azionamento verificato. È imperativo che il prodotto di protezione solare sia mobile, automatico e “esterno”.  

Sono definiti due tipi di modulo:

  • Modulo Minergie per protezioni solari Home (edifici residenziali): questo modulo è adatto per l'uso in case unifamiliari standard, condomini e simili (camere in case per anziani, camere d'albergo). Con questo modulo i requisiti per la protezione antiabbagliamento sono fondamentalmente subordinati, poiché non sono previste postazioni di lavoro occupate in modo permanente nei locali.
  • Modulo Minergie per protezioni solari Business (edifici non-residenziali): questo modulo si presta per l’impiego in edifici o parti di edificio, per i quali sono richiesti una buona schermatura da abbagliamento (p.es. a causa di postazioni di lavoro a schermo) e un buon sfruttamento della luce diurna (p.es. edifici amministrativi, scuole, locali multiuso e ristoranti).

Associazione svizzera dei fornitori di sistemi per la protezione solare e contro le intemperie VSR è promotrice del modulo Minergie per protezioni solari. Essa detiene in esclusiva la licenza da parte dell’Associazione Minergie per l’utilizzo del marchio Minergie in relazione ai sistemi di protezione solare energeticamente efficienti.

Porte

Nel caso di un involucro ben isolato termicamente ed ermetico, le porte esterne sono un elemento importante. Il consumo energetico causato dalle porte non è per niente trascurabile. Di conseguenza anche la scelta accurata di tale componente è importante. Per la certificazione di una porta quale modulo Minergie sono considerati nella valutazione, oltre che la scheda della porta stessa, il telaio / il rivestimento / la cornice, le guarnizioni e la ferramenta. I requisiti riguardano in particolare:

  • Isolamento termico: Ud = 1,2 W/(m2K)
  • Ermeticità alla pioggia trasversale: minimo classe 3A EN 12208
  • Ermeticità all’aria: minimo classe 3 secondo EN 12207
  • Rischio acqua di condensa – distanziatore del vetro: acciaio inossidabile o migliore

Le esigenze dettagliate sono descritte nel regolamento tecnico della ARGE Minergie porte. La ARGE Minergie porte è costituita dalle seguenti Associazioni: Associazione Svizzera ramo porte VST, Associazione svizzera fabbricanti mobili e serramenti ASMFS, fabbricanti di mobili e AM Suisse (ex Unione Svizzera del Metallo).