Storia dell'associazione

Le origini

Il concetto dello standard Minergie è nato nell’anno 1994 da Ruedi Kriesi e Heinz Uebersax. Nello stesso anno sono state realizzate le prime due case Minergie a Kölliken. Importanti basi per Minergie sono state dal 1998 al 1990 le esperienze raccolte dalla realizzazione del comparto residenziale a zero energia di riscaldamento a Wädenswil (architettura Ruedi Fraefel, concetto energetico Ruedi Kriesi, ZH-001).

Nel 1997 il marchio Minergie è stato ripreso dai Cantoni Zurigo e Berna e nel 1998 è stata fondata l’Associazione Minergie. L’Associazione è aperta, oltre che a Cantoni e Comuni.

Oltre ai fondatori, l'Associazione Minergie è stata fortemente influenzata dai presidenti, il Consigliere di Stato Peter C. Beyeler (2002-2010) e il Consigliere di Stato Heinz Tännler (2010-2018), il direttore Franz Beyeler (1998-2013) e il direttore dell'Agenzia Minergie, il professor Armin Binz (2006-2012).

Il primo prodotto dell’Associazione Minergie era lo standard a basso fabbisogno energetico Minergie. A fine 2001 è stato sviluppato Minergie-P, quale standard con il fabbisogno energetico più basso, rispettivamente quale versione svizzera della casa passiva Passivhaus. Nel 2011 è stato introdotto invece lo standard a zero energia Minergie-A. Dal 2006 inoltre tutti gli standard per edifici, grazie alla collaborazione con l’Associazione eco-bau, sono combinabili con il complemento ECO, sinonimo di costruzione ecologica e salutare. Il gran numero di edifici certificati secondo uno degli standard Minergie in Svizzera rappresenta una quota di mercato molto alta per gli standard internazionali.

Nel 2016, l'Associazione Minergie ha avviato i cambiamenti più eclatanti dalla sua fondazione. Come parte di una riorganizzazione, è stato istituito un ufficio con i propri dipendenti. Inoltre, l'Associazione Minergie ha rivisto completamente i tre standard Minergie in collaborazione con innumerevoli esperti e ha sviluppato per la prima volta prodotti per le fasi di costruzione e di esercizio (SQM costruzione e SQM esercizio). Nel 2020 è stato aggiunto il prodotto PERFORMANCE, un'ottimizzazione operativa in collaborazione con energo.

Dal 2017, c'è una stretta collaborazione, basata sul partenariato, tra l'Associazione CECE (Certificato Energetico Cantonale degli Edifici) e l’Associazione Minergie. Nel 2020, l'attività operativa è stata completamente fusa. Dal 2021, l'Associazione Minergie è anche responsabile della certificazione, della promozione e dello sviluppo dello standard SNBS (Standard Edilizia Sostenibile Svizzera) nell'ambito della cooperazione nella "famiglia dei label svizzeri".

Minergie oggi

Dal 2018, l'Associazione è guidata dal Consigliere di Stato Marc Mächler. Alla fine del 2020, l'associazione conta 363 membri e circa 1’500 partner specializzati. Nei due uffici di Basilea e Sion lavorano 28 dipendenti, supportati dall'agenzia di Bellinzona (TicinoEnergia). Gli standard Minergie sono stati in grado di mantenere e aumentare ulteriormente la loro grande importanza nel mercato svizzero.